Origini dell’insegnamento a bassa tecnologia

Una delle motivazioni di questo blog è il mio desiderio di dimostrare che puoi metterti in forma praticamente con niente. Di conseguenza, ho condiviso innumerevoli storie di atleti che hanno prosperato nonostante l’allenamento in condizioni tutt’altro che ideali. Che si tratti di pugili in Brasile, lottatori in India o atleti in Russia, il denominatore comune tra loro è la loro capacità di eccellere senza le cosiddette esigenze che l’industria del fitness sta spingendo così tanto.

Sfortunatamente, sembra esserci confusione riguardo ad alcune delle mie voci precedenti. Ad esempio, un lettore di un sito mi ha chiesto perché continuo a condividere così tante storie su atleti poveri.

Un altro lettore del sito ha chiesto in che modo un atleta che vive in povertà si rapporta a coloro che sono più fortunati.

Sulla base di questi commenti, trovo importante chiarire alcuni punti.

Questa non fa eccezione, questa è la regola

Prima di tutto, continuerò a condividere storie di atleti svantaggiati per mettere a tacere coloro che altrimenti presumerebbero che un caso di successo sia l’eccezione, non la regola. È stato con un pensiero e un’intenzione deliberati che ho condiviso le storie di atleti di tutto il mondo. Ad esempio, ho evidenziato le storie di successo dei pugili in paesi come Ghana, Brasile e Uganda (solo alcuni). Non solo questi pugili non si conoscono, ma ci sono buone probabilità che non si conoscano. Non vi è alcun collegamento o scambio di informazioni tra di loro. Queste sono storie uniche. Ancora una volta, il tema comune tra i due è il successo nonostante la mancanza di attrezzature, integratori e opzioni nutrizionali, non solo il tentativo di sopravvivere.

boxing gym in Ghana, Africa

Frame non elaborati

È bello guardare questi atleti in azione perché tutto ciò che vedi è crudo e reale. Non ci sono cazzate di marketing da vagliare. Questi atleti non sanno cosa stiamo guardando. Non sapremmo nemmeno cosa stanno facendo se non fosse per i giornalisti che hanno viaggiato in questi paesi per documentare le loro storie. Questo da solo è importante.

Questi atleti non si allenano per impressionarci. Si allenano letteralmente per le loro vite. Sognano di evitare la povertà che li circonda. Si allenano come fanno perché ha avuto successo. Non lo fanno con la speranza di convertire altre persone a seguire il loro approccio. Questa realtà è rara nel settore del fitness oggi.

boxing gym in Brazil

L’osservazione è uno strumento potente

Non condivido queste storie con la speranza di trasformare un esercito di seguaci ciechi. Non è necessario copiare ciò che vedi per trarre vantaggio da questi esempi. Usa invece l’osservazione come potente strumento che può essere. Guarda i vari atleti in azione e prendi nota di cosa hanno fatto per avere successo. Puoi quindi applicare l’infinita saggezza di Bruce Lee per assorbire ciò che è buono e rinunciare a ciò che non lo è. Ad esempio, solo perché i lottatori in India possono allenarsi senza sesso non significa che tu debba farlo. Tuttavia, potresti voler imparare dall’etica del lavoro e desiderare che sia mostrata in modo così chiaro.

Wrestling training in India

Onestà

Che tu lo voglia ammettere o meno, il fitness è una spinta. L’industria del fitness è un allenatore multimiliardario senza segni di rallentamento. Sì, ci sono mele buone e mele marce in ogni settore, ma sappiamo tutti che il mondo del fitness è pieno di inganni. Non ho problemi a convincere qualcuno a guadagnarsi da vivere onestamente, ma molti venditori fanno sembrare onesti i concessionari di auto usate come un bambino.

Non passa giorno che un operatore di marketing non mi invii spam nella mia posta in arrivo con false promesse di miglioramento della forma fisica. Non c’è vergogna nel loro gioco. Sono spietati ed estremamente manipolatori. Sono questi moderni guru del fitness che ci dicono cosa serve per rimettersi in forma. Nel frattempo, ci sono innumerevoli storie dai paesi poveri che suggeriscono il contrario. A quale storia dovremmo credere? Poteri di marketing che determinano le tendenze nel titolo di reddito o coloro che riescono con poco o niente?

Speriamo di non aver bisogno del Capitano Ovvio per salvare la situazione e rispondere a questa domanda.

È ridicolo che un esperto di marketing del fitness dica agli altri cosa fare quando il 99% di loro non va in palestra tutti i giorni con atleti in paesi remoti come l’Uganda o l’India. Forse quello che ci dice l’industria non è così importante come si pensava in precedenza.

L’ho sperimentato

Le storie che ho condiviso evidenziano l’importanza delle qualità intangibili che non possono essere vendute. Gli esperti di marketing del fitness non possono venderti attributi come il duro lavoro, la dedizione, il sacrificio, la coerenza o la persistenza. Di conseguenza, a queste qualità non verrà mai prestata tanta attenzione quanto le cose che possono alimentare i portafogli del regime di fitness.

Fortunatamente, alcuni di noi hanno ancora camminato e comprendono il valore degli asset intangibili. Non sto solo scrivendo sull’ambiente a bassa tecnologia perché mi interessa. L’ho vissuto. Di seguito puoi vedere come mi sono formato nel seminterrato di un progetto di edilizia abitativa negli anni ’90.

Boxing training at an old school gym

La nostra palestra consisteva solo di muri di cemento, alcuni sacchi da boxe e alcuni combattenti affamati di successo. Non era il Ghana o l’Uganda, ma non avevamo molto di più in termini di attrezzature. Tuttavia, la mancanza di attrezzature non ci ha fermato. Tutti quelli che erano presenti avevano la forma di . Abbiamo lavorato sodo, ci siamo sfidati a vicenda e ci siamo sostenuti a vicenda. Abbiamo prosperato sulle basi. Abbiamo lavorato molto con la ginnastica ritmica. Abbiamo corso con tutte le nostre forze. Abbiamo colpito duramente i bagagli. Abbiamo lottato duramente e abbiamo combattuto regolarmente. L’approccio è stato semplice ma efficace. Nessuno di noi sapeva nulla di nutrizione e nessuno di noi prendeva integratori. Questo non ci ha impedito di rimetterci in forma. In caso di dubbio, abbiamo sempre fatto affidamento sul duro lavoro e sul duro lavoro. Non viene mai meno.

Più che pugilato

La mia esperienza è chiaramente la boxe. Fortunatamente, non è necessario essere un pugile per imparare da questi esempi. Invece, accetta che se i combattenti di alto livello possono eccellere nelle basi, puoi farlo anche tu. La media Joe o Jane ha bisogno di molto meno allenamento fisico di un combattente competitivo. Supponendo che non possano avere successo con questo approccio a bassa tecnologia è semplicemente impossibile non saperlo.

I professionisti del marketing vorrebbero sicuramente che tu credessi diversamente, quindi spero che le storie di cui sopra aiuteranno alcuni a vedere attraverso il loro clamore dilagante. Se vuoi metterti in forma, hai quello che serve per metterti in forma. Quasi tutto funziona se sei disposto a lavorare. L’unico segreto legale: non ci sono segreti.

Alzati, datti da fare e i risultati seguiranno. Se gli atleti in terre lontane possono avere successo con questo approccio, puoi farlo anche tu. Non è così difficile come molti vorrebbero farci credere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *